social media tiscia

Creatività.

In questi anni prima che cedesse il posto ad “influencer” probabilmente era l’etichetta più ambita per un giovane che cercava di formarsi in un ambiente settoriale.
Sei un creativo? Serve un creativo!
Tutti chiedevano..creatività.
Allora tu frugavi tra i pensieri, in cerca di connessioni originali, proponendo o producendo innovazione e cambiamento, nelle idee e nelle azioni.
Attivando un processo di rielaborazione originale di dati culturalmente già in possesso, cercavi di fornire una punto di vista differente al problema.
Ecco, questo è il pensiero divergente, questa è la creatività.

Comments are closed.